Sabato 26 Maggio: programma ricco per la 61° edizione del Premio Bancarellino

Pontremoli, 22 Maggio 2018

Tutto è pronto per festeggiare il vincitore della 61° edizione del Premio Bancarellino.

Ma sarebbe riduttivo pensare alla giornata del 26 maggio p.v. solo come conclusione di questa edizione del famoso riconoscimento rivolto alle giovani generazioni e alla letteratura per ragazzi. Quello che ogni anno accade nelle piazze del Comune di Pontremoli in occasione di questa giornata è molto di più. È un incontro tra ragazzi e ragazze che arrivano da diverse parti d’Italia. È la festa del libro e dell’amore per la lettura dedicata alle fasce più giovani e spesso più sensibili. È il rinvigorirsi del profondo legame che unisce Pontremoli e il libro e il valorizzare in maniera significativa il lavoro che la Fondazione Città del Libro compie ogni anno per dare lustro a questa importante manifestazione. Infine, la giornata di sabato rappresenta anche la conclusione della settimana di “Un Borgo da sfogliare”, rassegna dedicata all’amore per la lettura che ha coinvolto Associazioni, Istituti Scolastici, Cooperative ed Enti pubblici nella realizzazione di laboratori, attività, spettacoli ed incontri.

Il programma di sabato 26 maggio comincerà alle ore 10 con l’apertura del Premio in piazza della Repubblica e la conseguente arringa finale, che prevede l’incontro degli alunni delle Scuole con gli Autori vincitori del Premio Selezione Bancarellino 2018. Alle 12 avverranno le operazioni di votazione da parte degli alunni delle scuole e la successiva pausa pranzo.

I lavori riprenderanno alle ore 15.30 con il Salotto degli Autori del Premio Bancarellino 2018 a cura dell’Istituto di Scuola Superiore Paolo Belmesseri di Pontremoli, mentre alle 16.30 l’attesa è altissima per la proclamazione del vincitore del 61° Premio Bancarellino.

Una giornata ricca di eventi che vedrà l’avvicendarsi di appuntamenti anche lungo il centro storico di Pontremoli, che verrà animato da attività e laboratori a cura dell’Istituto Comprensivo Pietro Ferrari di Pontremoli.

Il vero vincitore però è proprio il libro, che si fa protagonista di un modo di intendere la cultura, che si erge a rappresentante privilegiato del Comune di Pontremoli e che in questo caso diventa davvero oggetto di stima e ammirazione da parte delle giovani generazioni.

Il Premio Bancarellino, anno dopo anno, continua a tramandare questo prezioso messaggio, radunando migliaia di giovani provenienti da tutte le scuole d’Italia nel centro di Pontremoli che per questa giornata diventa cornice privilegiata e contesto ideale per custodire un riconoscimento così attuale, partecipato e coinvolgente, una tradizione che ha il sapore di cultura e prestigio, un appuntamento così sentito e atteso.

La 61° edizione del Premio Bancarellino sta per arrivare. E si prospetta ricco di sorprese, novità e momenti destinati a rimanere nella memoria di tutti.

Ufficio Stampa

Related News

Fondazione Città del Libro © 2015