Gli studenti italiani hanno scelto il loro libro preferito

bancarellino_2016_vincitoreI circa 3000 alunni di varie scuole italiane sperse su tutto il territorio nazionale, aderenti al Progetto lettura 2016, al termine delle attività didattiche svolte, con la fondamentale collaborazione dei docenti, hanno scelto! Ai giovani studenti sono stati inviati dalla Fondazione Città del Libro di Pontremoli, 20 volumi pubblicati lo scorso anno, di autori italiani, di varie Case Editrici, che affrontano tematiche sia di attualità che fantastiche, al fine di coinvolgere i lettori ed avvicinarli al libro come strumento di crescita.
I cinque volumi selezionati sono stati sottoposti al giudizio degli oltre 1500 giovani giudici, ragazze e ragazzi, che sabato 21 maggio 2016  a Pontremoli per per decretare mediante votazione individuale il vincitore assoluto del 59° Premio Bancarellino.
E alle ore 16:30 la proclamazione ufficiale: con 441 preferenze il 59° Bancarellino va a Luigi Ballerini, con il suo “IO SONO ZERO“, storia di un ragazzo che fino a 14 anni ha vissuto in un mondo virtuale, poi una serie di eventi ha sconvolto la sua esistenza e la ha portato a fare i conti con la realtà.
Anche quest’anno la comunicazione relativa al premio è accompagnata dalla mascotte, il cui nome è ovviamente “Bancarellino”, creato in esclusiva per la Fondazione “Città del Libro” dallo Studio Melegari di Milano, da due generazioni collaboratore dell’organizzazione del Premio. La mascotte ha l’aspetto di un piccolo libro e di anno in anno “veste” ricorrenze, tendenze, tematiche legate al libro. Quest’anno certiifca, se vi fosse bisogno, la indissolubile unione fra Pontremoli e la cultura.

Related News

Fondazione Città del Libro © 2015